GENNAIO 2018
#71
Che sulla costa nevichi più che all'interno può capitare ma è raro e anomalo, è capitato a dicembre 2010 ma quella fu un'irruzione a mio parere piuttosto insolita, per 3 giorni di fila le correnti in quota furono talmente protese da NW che da Larino in poi verso l'interno era praticamente sempre sereno mentre da noi nevicava di continuo, ricordo che a fine evento Termoli aveva 28 cm complessivi e Campobasso ne aveva 3.

Ma parliamo di eventi eccezionalissimi, se Campobasso ha (credo) 90 cm medi annui e Termoli non arriva a 10 ci sarà pure un motivo. Big Grin

Di solito le nevicate diffuse e importanti sul Molise orientale avvengono con configurazioni bariche bene o male sempre simili (minimo su basso Tirreno o Ionio direi) e l'interno stravince sulla costa per ovvi motivi prevalentemente termici/altimetrici (le classiche situazioni in cui a Termoli piove con +6°, fino a Guglionesi/Montecilfone piove/nevischia con +3°, sull'asse Palata/Larino fa 20 cm con 0°, a Campobasso fa mezzo metro con -3°); in mancanza di una configurazione barica particolarmente solida invece succede che se le correnti sono da NE l'interno fa sfracelli da stau e la costa (ma anche l'entroterra settore sud/est) rimane sottovento in ombra precipitativa (dal 6 all'8 gennaio dello scorso anno per esempio, ahimé da mangiarsi le mani per ciò che era arrivato termicamente, io non avevo mai visto Termoli scendere sottozero con grecale teso e cielo stellato, è una roba clamorosa eh, ma neanche ci avviciniamo allo zero in situazioni simili figuratevi andare sotto), mentre se le correnti sono da NW all'interno non si sviluppano gran fenomeni e la costa può essere favorita da rovesci per "adriatic effect" (senza arrivare di nuovo a dicembre 2010 possiamo anche limitarci al 9 e 10 gennaio dello scorso anno).

E insomma niente, oggi mi sento in vena di scrivere papiri. Big Grin
In avatar: rovescio nevoso in avvicinamento da mare su Termoli il pomeriggio del 16 dicembre 2010
Condividi
#72
Attenzione a gfs Wink
ci sono tutti gli ingredienti affinchè da martedì prossimo la situazione cambi, dapprima con una discesa polare poi artico-marittima con probabile formazione in seguito di correnti artico-continentali grazie ad una congiunzione tra l'azzorriano e l'hp dinamico scandinavo.
La distanza temporale è molta quindi i GM avranno ancora diversi giorni per riformulare, ma oggi mi sento ottimista per quanto riguarda fine seconda decade inizio terza
Cool
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
Condividi
#73
Ragazzi leggere questi racconti è sempre bello Big Grin nel 2005 avevo solo 10 anni,ricordo una marea di neve ma senza saperla quantificare, il 2010 meglio non nominarlo, è stata l'ondata di gelo più sofferta con solo 5 cm di accumulo in più giorni e nevicate più serie a due passi verso la costa
Nel frattempo i modelli iniziano a vedere qualcosa di positivo,monitoriamo...

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk
Colletorto 515 m e Chieti scalo 70 m
Condividi
#74
Vero anche io lo ricordo non tanto piacevolmente il dic 2010 ahahah
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
Condividi
#75
(10-01-2018, 18:10)Francesco Ha scritto: Ragazzi leggere questi racconti è sempre bello Big Grin nel 2005 avevo solo 10 anni,ricordo una marea di neve ma senza saperla quantificare, il 2010 meglio non nominarlo, è stata l'ondata di gelo più sofferta con solo 5 cm di accumulo in più giorni e nevicate più serie a due passi verso la costa
Nel frattempo i modelli iniziano a vedere qualcosa di positivo,monitoriamo...

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

e qualcuno ricorda il 3-4 gennaio del 1993?...a me piace molto ricordare e raccontare...visto che pietrowappo ha aperto le danze, continuo con i bei ricordi. periodo subito antecedente, cioè vacanze di natale...un freddo micidiale ma solo pulviscolo di neve e nulla più....erano però di quei freddi che duravano a lungo anche qui sulla costa, sembrava veramente vivere in russia. centro del paese, un'attività ancora presente piazza qualche settimana prima un tabellone di quelli che segnano ora e gradi...una cosa enorme (almeno 10 volte quelli piccoli delle farmacie)...vento che credo fosse burian perchè veramente si schiattava dal freddo....come dicevo, qualche giorno prima, temperatura segnata dal tabellone verso le 18,30 - 6,5° zona alta del paese. c'è da dire che era esposto al vento, nn so quanto potesse influire, sicuramente un po' si perchè la farmacia non esposta con il suo tabellone segnava -4°.

come dicevo un freddo cane. il giorno 2 gennaio (se nn erro) di sera fui invitato a giocare a carte presso un amico. andai a piedi (a 17 anni più che il motorino nn potevo prendere e nn era il caso)e credetemi fu una di quelle volte che il freddo mi entrò davvero nelle ossa! di neve solo una sorta di pulviscolo molto sottile e piuttosto sporadico.

uscii e sempre il solito pulviscolo....era una sensazione strana a dire il vero...era come se qualcosa dovesse avvenire ma che ancora tardava, però credetemi si percepiva!...il giorno 3 e 4 apoteosi (almeno per i ns standard)...in due gg 50 cm di neve caduta (e arrotondo per difetto credetemi) quasi incessantemente! io e un mio amico sul bob presso una forte discesa insieme a quasi tutto il paese a scivolare come bambiniSmile)....

ragazzi, facevo il terzo superiore e vi assicuro che, a quota 156 mt slm (zona bivio montenero) la neve rimase a terra per oltre 20 gg (andavo a scuola lì)...poi quell'anno ci fu anche una bella nevicata a febbraio e poi a marzo ma nulla di che...ho un paio di foto...18 febbraio 1991 e gennaio 1979...sto dietro mio fratello che mi copre quasi del tutto...chi se la ricorda sta nevicata??? Ops mi sa che già feci questa domanda, solo sono pochi vecchi come me qui sopraSmile
[Immagine: b226d219a0f3e560695d820a3a796b47.jpg][Immagine: e6f95ba1b134b7d41d6e3597357e1a9a.jpg]
montenero di bisaccia (alt.273 mt. slm)
Condividi
#76
2 gennaio 93.. mi trovavo in Basilicata.. alta collina materana, forse la più bella nevicata che io ricordi.. feci ritorno dalle vacanze solo il 10 gennaio, le strade lucane erano offlimit
URURI (URURI)
Condividi
#77
Anni '90 d'oro e indimenticabili...
Campobasso
Condividi
#78
la prima nevicata che ricordo in maniera però annebbiata.. è la nevicata del gennaio 1985.. invece la prima che ricordo perfettamente fu tra la fine di febbraio e i primi di marzo 1987. Come faccio a cercare e carte del 1987 che possono confermare il mio ricordo? grazie
URURI (URURI)
Condividi
#79
E allora, vediamola la sequenza del 2-3 gennaio 1993...
Carte spettacolari per le nostre zone, non hanno bisogno neanche di commenti...

....


Allegati Anteprime
               
Campobasso
Condividi
#80
@Pietro: http://www.meteociel.com/modeles/archives/archives.php

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Comunque ottimi i segnali post 18 gennaio.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Condividi


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 5 Ospite(i)