Inverno 2017-2018 prime idee
#91
Tuttavia i segnali individuati a suo tempo per lo split vengono ulteriormente confermati..


Allegati Anteprime
   
Condividi Cita messaggio
#92
A questo punto situazione davvero da manuale.
Un pò come quando leggi quei pesanti manuali di meteorologia e pensi.."magari". Ecco in stratosfera, stasera, siamo così. 
Eventuali ripercussioni, SALVO CONFERME, dal 15/2

Non so cosa accadrà, se accadrà ma qui stiamo parlando di una situazione davvero particolare.

Una buona dispensa la trovate qui

http://www.isac.cnr.it/dinamica/davolio/...izione.pdf

Per altro, vi annuncio, che il prof. in questione potrebbe a breve essere a Campobasso


Allegati Anteprime
   
[-] The following 1 user Likes Gianfranco's post:
  • Armando
Condividi Cita messaggio
#93
Ciao Gianfranco, infatti belle conferme dalla stratosfera
Wink
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
Condividi Cita messaggio
#94
Davvero da manuale, come diceva Gianfranco Wink

Il long di gfs inizia a fiutare le ripercussioni in tropo (1070 hpa)
Quando cominceranno i moti antizonali, più freddo le correnti da est troveranno durante il loro passaggio e più riusciranno a dirigersi verso ovest, più ci sarà turbolenza e meno riusciranno a progredire.

[Immagine: gfsnh-0-372.png?0]

Buona giornata a tutti
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
Condividi Cita messaggio
#95
Speriamo che nei prossimi aggiornamenti si cominci a vedere un canadese più spompato o perlomeno più arricciato verso ovest altrimenti mi verrebbero dei dubbi sulla effettiva propagazione in troposfera.
Gianfranco tu che dici? Come ti sembrano gli aggiornamenti mattutini?
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
Condividi Cita messaggio
#96
(04-02-2018, 09:28)MicheleSbig Ha scritto: Speriamo che nei prossimi aggiornamenti si cominci a vedere un canadese più spompato o perlomeno più arricciato verso ovest altrimenti mi verrebbero dei dubbi sulla effettiva propagazione in troposfera.
Gianfranco tu che dici? Come ti sembrano gli aggiornamenti mattutini?

Che dire: in strato è una situazione che poche volte si vede. Stamane però appare evidente la difficile destrutturazione del vc ma questo, almeno secondo me, era da metterlo in preventivo. La speranza più che sulla destrutturazione dello stesso, è da ricondurre ad un suo effettivo posizionamento molto più ad ovest che, per altro, favorirebbe quello che per noi significherebbe inverno, ossia: retrogressioni relativamente basse, alta pressione in atlantico.

Come dicevo anche nell'altra discussione se non dovessero esservi i segnali sui gm a strettissimo giro (max 48h?), può considerarsi chiusa anche questa speranza.
Condividi Cita messaggio
#97
Beh speriamo, alla fine servirebbe un evento normale, senza ricercare per forza l'evento straordinario, ovvio che poi per la costa non basterebbe. Vediamo che succede.
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
Condividi Cita messaggio
#98
(04-02-2018, 10:08)MicheleSbig Ha scritto: Beh speriamo, alla fine servirebbe un evento normale, senza ricercare per forza l'evento straordinario, ovvio che poi per la costa non basterebbe. Vediamo che succede.

Ma infatti quello che è mancato del tutto in questo inverno è stato proprio l'evento normale. Non si ricerca mica la storia ogni anno, ma un inverno totalmente privo di episodi normali è raro quanto quelli con precipittazioni eccezionali. Se anche Febbraio passa senza colpo ferire avremo avuto uno degli inverni peggiori dal famigerato 06/07.
Campobasso
[-] The following 1 user Likes Iced_Earth's post:
  • MicheleSbig
Condividi Cita messaggio
#99
[Immagine: ensplume_small.gif]

ripercussioni della MJO in fase 8

[Immagine: nina_8_feb_mid.png]
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
Condividi Cita messaggio
Siamo al livello massimo, probabilmente, di warming sperato

Rolleyes


Allegati Anteprime
   
[-] The following 1 user Likes Gianfranco's post:
  • MicheleSbig
Condividi Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 7 Ospite(i)