Inverno 2018/2019
#91
Ragazzi nessuno si fa sentire?

Che ve ne pare di questa situazione alle porte?

Gianfranco che dici?
Condividi Cita messaggio
#92
Direi che sia il topic di dicembre quello più opportuno per parlare a "breve termine".
Io sono appena rientrato e l'unica cosa che posso dire è:

il riscaldamento in atto non c'entra una beata mazza con quello che potrebbe/dovrebbe avvenire
il riscaldamento in atto non solo è concolamato, ma è esattamente uno split con i controcazzi. Effetti? Come da paper di ieri direi 13/20 gennaio.

Quindi con un pò (tanto) culo si potrebbe partire il 31 dicembre e andare avanti con diverse situazioni favorevoli.
[-] The following 3 users Like Gianfranco's post:
  • antonino, francesco89, Zazzasnow
Condividi Cita messaggio
#93
Musica per le orecchie di tutti ahahahahaha
Campobasso
[-] The following 1 user Likes Iced_Earth's post:
  • antonino
Condividi Cita messaggio
#94
Assolutamente d'accordo, ciò che si vede oggi nei modelli non è figlio di un t-s-t event



carta che sta ad indicare gli errori dei gm, notiamo che gfs non è messo benino, ottime prestazioni invece per quanto riguarda il parallelo
[Immagine: attachment.php?attachmentid=496720&d=1546083002]
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
[-] The following 3 users Like MicheleSbig's post:
  • Gianfranco, Iced_Earth, Stregatodallaneve
Condividi Cita messaggio
#95
(29-12-2018, 11:51)Gianfranco Ha scritto: Direi che sia il topic di dicembre quello più opportuno per parlare a "breve termine".
Io sono appena rientrato e l'unica cosa che posso dire è:

il riscaldamento in atto non c'entra una beata mazza con quello che potrebbe/dovrebbe avvenire
il riscaldamento in atto non solo è concolamato, ma è esattamente uno split con i controcazzi. Effetti? Come da paper di ieri direi 13/20 gennaio.

Quindi con un pò (tanto) culo si potrebbe partire il 31 dicembre e andare avanti con diverse situazioni favorevoli.

Riprendo il messaggio. Con un pochino di fortuna si potrebbe davvero aprire una discreta fase invernale.
Condividi Cita messaggio
#96
(29-12-2018, 11:51)Gianfranco Ha scritto: Direi che sia il topic di dicembre quello più opportuno per parlare a "breve termine".
Io sono appena rientrato e l'unica cosa che posso dire è:

il riscaldamento in atto non c'entra una beata mazza con quello che potrebbe/dovrebbe avvenire
il riscaldamento in atto non solo è concolamato, ma è esattamente uno split con i controcazzi. Effetti? Come da paper di ieri direi 13/20 gennaio.

Quindi con un pò (tanto) culo si potrebbe partire il 31 dicembre e andare avanti con diverse situazioni favorevoli.

Ancora più convinto del "neretto".
[-] The following 2 users Like Gianfranco's post:
  • Armando, MicheleSbig
Condividi Cita messaggio
#97
[Immagine: 27341a1d2ca4ef60ae30aaa6a16e1f0e.jpg]
Situazione molto interessante anche nel lungo termine secondo Reading..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
[-] The following 2 users Like Ares's post:
  • francesco89, Iced_Earth
Condividi Cita messaggio
#98
    Guardando all orizzonte...
[-] The following 2 users Like Marcellosbig's post:
  • Gianfranco, Marco Colatruglio
Condividi Cita messaggio
#99
Ma, tra ciò che si intravede per il 10/11 e quello che si vede nella coda dei modelli credo che gennaio sarà piuttosto movimentato. E c'è ancora tutto Febbraio. Sarà dura lamentarsi di questo inverno...
Campobasso
[-] The following 1 user Likes Iced_Earth's post:
  • Zazzasnow
Condividi Cita messaggio
Diciamo che, alle 96h altro blocco Atlantico con hp direzione Groenlandia.
Primo passo fatto, da monitorare il resto. Gennaio scoppiettante!
[-] The following 2 users Like Marco Colatruglio's post:
  • Marcellosbig, nello1079
Condividi Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)