Inverno 2018/2019
#61
Che dire, io dopo una strato del genere mi aspetto modifiche importanti sull'aspetto deterministico a questo punto.
[-] The following 1 user Likes Gianfranco's post:
  • MicheleSbig
Condividi Cita messaggio
#62
Prime avvisaglie nelle code dei modelli a partire dalle prossime emissioni?  Rolleyes

Oh, manco a farlo apposta! Big Grin

[Immagine: gfs-0-240.png?12]
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
[-] The following 1 user Likes MicheleSbig's post:
  • Marco Colatruglio
Condividi Cita messaggio
#63
MJO che comincia a puntare le fase 6-7 e non come le emissioni precedenti che era diretta verso il cerchio in fase 5. Direi buon aggiornamento.

[Immagine: ECMF_phase_51m_full.gif]
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
[-] The following 1 user Likes MicheleSbig's post:
  • Francesco
Condividi Cita messaggio
#64
Situazione ancora aperta per il 25/26, con qualche ovest shift nei prossimi run portiamo a casa una rapida fase fredda[Immagine: 8042f61fa775c9b2e2242fd1bbf55b83.gif]

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk
Colletorto 515 m e Chieti scalo 70 m
Condividi Cita messaggio
#65
buonasera a tutti. Che dire speriamo avrà ragione Gianfranco, una cosa ormai è quasi assodata, Dicembre è andato, fino a fine mese non dovrebbero esserci sorprese.
Condividi Cita messaggio
#66
Il target è la prima decade di gennaio. Difficile che quello che sta accadendo in strato passi senza colpo ferire in Europa. Bisogna vedere se la probabile avvezione gelida ci vedrà dentro o scorrerà alta sull'Europa come capitato a fine Febbraio. Staremo a vedere ma sono piuttosto fiducioso stavolta...
Campobasso
Condividi Cita messaggio
#67
Ad ogni colpo che subisce il Vortice Polare attraverso Warmings più o meno forti, con azioni di disturbo, come spina nel fianco da parte della W1 stazionaria e reiterata, lo stesso cerca sempre in qualsiasi modo di divincolarsi ritrovando la strada giusta per arricciarsi e ripartire più veloce di prima.

Detta situazione non è alto che l'azione classica del momento angolare; tuttavia  il VP è in forte indebolimento per l'alto grado di eccentricità ed ellitticizzazione ben evidenti dai disturbi che lo interessano su buona parte della colonna.

Vale la pena considerare come il collasso non arriva immediatamente ma attraverso diversi Upper Warmings fino a quelli di intensità Major, come mostrato nel Long dei GM.. e questo alcuni grafici devono ancora descriverlo, ma ne stanno già descrivendo il pre evento come da letteratura. In questa fase non sii può non passare  sempre dai rimbalzi, con le dovute risonanze sui vari livelli isentropici tra i piani isobarici a tutte le quote (da cui il T-S-T).


Ecco l'uscita serale di reading e qui, direi, che siamo al punto (quasi) di arrivo per gli effetti sul determinismo.

Ultimo appunto: dicembre sta andando come prevedibile. Onde corte iniziali seguite da piallata zonale dovuta ad un parziale riassorbimento del vp


Allegati Anteprime
   
[-] The following 2 users Like Gianfranco's post:
  • MicheleSbig, Stregatodallaneve
Condividi Cita messaggio
#68
Portiamo a casa anche oggi ottimi aggiornamenti.
Condividi Cita messaggio
#69
Gianfranco tu dici che una fase 7 della MJO unitamente ad una fase NAO-- sia deleteria per il comparto mediterraneo? Speriamo si mantenga poco negativa, magari neutra, ma con uno sconquasso del genere ho paura che divenga troppo negativa con affondi alti verso l'Inghilterra. Ad ogni modo avere un est freddo in questo periodo potrebbe scongiurare ciò che dicevo con eventuali retrogressioni più basse e/o discese più meridiane.
San Bartolomeo in Galdo (BN) 600 m.s.l.m.
Condividi Cita messaggio
#70
Si chiude una seconda decade di Dicembre con valori "old times" Tongue
Campobasso EST - Colle dell'orso - 640 mslm
Condividi Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)