Inverno 2015/2016
#41
In effetti dalla visione delle carte il cambiamento si nota da fine mese. Vedremo l'evolversi della situazione e secondo me ci divertiremo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Condividi Cita messaggio
#42
Francesco, post: 1849 Ha scritto:Gianfranco complimenti come sempre per le analisi che fai. Se ho capito bene per dicembre vedi una zona di alta pressione piuttosto stabile dall'italia verso ovest che a tratti potrebbe lasciare spazio a circolazioni fredde,una configurazione in parte compatibile con lo sfondamento della soglia NAM. Hai fatto questa previsione credendo che avverrà lo stratcooling?

Ciao Francesco, troppo buono. Credo che lo sfondamento del Nam sia solo questione di attimi, forse di pochi giorni. Questo sarebbe un evento. Peccato che non lo dica nessuno ma un NAM over 1.5 a Novembre credo non solo che sia raro ma quasi irripetibile. Se non vado errato solo nel 1982 e nel 2012 venne sfondato tale livello nel mese di Novembre.

Per il resto considerando probabile quanto sopra ne consegue una previsione stagionale che vede un dicembre con AO+ e sfioramento adriatico ed un gennaio freddo e perturbato.
Condividi Cita messaggio
#43
Gianfranco, post: 1885 Ha scritto:Ciao Francesco, troppo buono. Credo che lo sfondamento del Nam sia solo questione di attimi, forse di pochi giorni. Questo sarebbe un evento. Peccato che non lo dica nessuno ma un NAM over 1.5 a Novembre credo non solo che sia raro ma quasi irripetibile. Se non vado errato solo nel 1982 e nel 2012 venne sfondato tale livello nel mese di Novembre.

Per il resto considerando probabile quanto sopra ne consegue una previsione stagionale che vede un dicembre con AO+ e sfioramento adriatico ed un gennaio freddo e perturbato.


Gianfranco ho letto le tue previsioni invernali e ne sono soddisfattoSmile Ti chiedo giusto due cose, in merito: ma farai anche degli aggiornamenti a breve? Sono delle anticipazioni quelle da te scritte? E poi vorrei sapere: quando dici di aspettarti un gennaio freddo e perturbato, intendi in un'ottica generale di blocco azzorriano in atlantico con asse Spagna- Francia- GB, e circolazione da est con target centro-sud? (ovviamente intendo grandi linee). Grazie mille in anticipo per le tue risposteSmile
Campobasso
Condividi Cita messaggio
#44
Gianfranco, post: 1885 Ha scritto:Ciao Francesco, troppo buono. Credo che lo sfondamento del Nam sia solo questione di attimi, forse di pochi giorni. Questo sarebbe un evento. Peccato che non lo dica nessuno ma un NAM over 1.5 a Novembre credo non solo che sia raro ma quasi irripetibile. Se non vado errato solo nel 1982 e nel 2012 venne sfondato tale livello nel mese di Novembre.

Per il resto considerando probabile quanto sopra ne consegue una previsione stagionale che vede un dicembre con AO+ e sfioramento adriatico ed un gennaio freddo e perturbato.

Bene così. Lo sfondamento del NAM è un male per la dinamicità,ma se proprio deve accadere meglio ora,così si resetta tutto ai primi di gennaio e si riparte
Colletorto 515 m e Chieti scalo 70 m
Condividi Cita messaggio
#45
E adesso? Inverno finito? Si teme lo spettro del super Anticiclone?

[ATTACH=CONFIG]415[/ATTACH]

Purtroppo si, tornerà e non andrà più via per tutto l'inverno....:oCoolWink Paura vero?:p

A parte gli scherzi ora cosa dobbiamo aspettarci?

Corsa del Nam arrestata dopo aver raggiunto la soglia di 1.6

[ATTACH=CONFIG]416[/ATTACH]

Prima parte di Dicembre medio zonale e dal 15 in Avanti aumentano le chances per qualche rapida rasoiata, soprattutto a cavallo delle festività....

Inizia ad evidenziarsi lo svuotamento del Vortice Canadese a favore del settore siberiano e, come detto in tempi non sospetti, è meglio averlo verso la Russia che in Canada.
Questo è deducibile anche dall'imminente cambio di segno dell'indice AD che da AD+ girerà in AD-, segno evidente del raffreddamento asiatico. Questo preparerà il terreno per la svolta.
In altre parole ciò significa che una rotazione dell'asse del VP sposterebbe un suo lobo in Europa e questa situazione si chiama DIPOLO ARTICO NEGATIVO( AD- )
E poi ragazzi........l'attesa sarà ampiamente ripagataWinkPrepariamoci ad UN GRANDE INVERNO
Condividi Cita messaggio
#46
Mario, ti vedo molto ottimista al riguardo! Si prospetta un febbraio (magari a gennaio) 2012 bis? Magari! Certo, sarebbe stato bello vedere la neve durante le festività, come l'anno scorso...Smile
Campobasso
Condividi Cita messaggio
#47
Mario, post: 2469 Ha scritto:E adesso? Inverno finito? Si teme lo spettro del super Anticiclone?

[ATTACH=CONFIG]415[/ATTACH]

Purtroppo si, tornerà e non andrà più via per tutto l'inverno....:oCoolWink Paura vero?:p

A parte gli scherzi ora cosa dobbiamo aspettarci?

Corsa del Nam arrestata dopo aver raggiunto la soglia di 1.6

[ATTACH=CONFIG]416[/ATTACH]

Prima parte di Dicembre medio zonale e dal 15 in Avanti aumentano le chances per qualche rapida rasoiata, soprattutto a cavallo delle festività....

Inizia ad evidenziarsi lo svuotamento del Vortice Canadese a favore del settore siberiano e, come detto in tempi non sospetti, è meglio averlo verso la Russia che in Canada.
Questo è deducibile anche dall'imminente cambio di segno dell'indice AD che da AD+ girerà in AD-, segno evidente del raffreddamento asiatico. Questo preparerà il terreno per la svolta.
In altre parole ciò significa che una rotazione dell'asse del VP sposterebbe un suo lobo in Europa e questa situazione si chiama DIPOLO ARTICO NEGATIVO( AD- )
E poi ragazzi........l'attesa sarà ampiamente ripagataWinkPrepariamoci ad UN GRANDE INVERNO

Grande ottimismo, speriamo Smile
In effetti parrebbe che fino almeno a metà dicembre l'HP la farà da padrone. Da metà mese in poi frenata zonale molto probabile che potrebbe portare a cambiamenti di pattern interessanti...
Campobasso
Condividi Cita messaggio
#48
Un po di tempo fa parlavamo di stratcooling, è avvenuto ed anche con valori da record, è ancora in corso e sembra che per tutto dicembre se non la prima decade di gennaio influenzerà il tempo del nostro emisfero. Lascio la parola ai previsori per vedere cosa ne pensano del proseguo Big Grin
Colletorto 515 m e Chieti scalo 70 m
Condividi Cita messaggio
#49
Quest'anno si fa un gran parlare nell'ambito meteorologico italiano del NAM e dell'AO per spiegare il perché di questo anomalo avvio di inverno. Ebbene, per chi è avvezzo, è chiara la "regoletta": quando il NAM sfora il livello +1.5 (cosa accaduta ai primi di dicembre), è fisiologico avere per i 30/60 giorni a seguire una AO postiva (AO+). Ora, il NAM (North Annular Mode), indice che prende in considerazione i geopotenziali di tutta la colonna d'aria dell'emisfero settentrionale, quanso è positivo prevede uno schema più o meno di questo genere:

[ATTACH]441.vB[/ATTACH]

Unito ad un AO (Artic Oscillation), che considera la strutturazione del VP al livello del mare, anche esso positivo, e quindi con un VP tendenzialmente forte, veloce e freddo che vortica alle alte latitudini, cioè così:

[ATTACH]442.vB[/ATTACH]

Ebbene, stanti così le cose, sembrerebbe quasi inevitabile la situazione che stiamo vivendo. Ne usciremo per gennaio? O solamente per Febbraio? Oppure mai durante l'inverno e rivivremo l'incubo del 2006/07 o peggio ancora dell'88/90? Io non lo so, non sono così esperto. Magari voi me lo direte Smile


Allegati Anteprime
oggi, 05:56" />    oggi, 05:56" />   
Campobasso
Condividi Cita messaggio
#50
Ragazzi, urgono news! Ci sono conferme sul fatto che la situazione si stia sbloccando? (intendo da qui a qualche giorno...). Io, osservando le carte varie, noto un notevole raffreddamento in zona artico, e, pertanto, mi chiedo: il VP, dovrà necessariamente "smembrarsi"? Oppure può rimanere così compatto fino alla fine? Inoltre, facendo due calcoli, mi dico: posto che la fatidica soglia nam é stata oltrepassata attorno al 20 novembre (se non erro), il condizionamento dovrebbe terminare intorno al 20 gennaio circa...caspita, potremmo avere ancora un mese di stallo meteorologico...Sad
Campobasso
Condividi Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)